orti e horti
logo

I giardini botanici più belli d’Europa da non perdere

Sappiamo tutti quanto sia forte il potere curativo della natura: dopo una giornata di stress tra traffico e lavoro, non c’è niente di meglio che immergersi nel verde di un parco cittadino. Basta sedersi su una panchina e ammirare la semplicità di madre natura per ristabilire il proprio equilibrio interiore.

beautiful pumpkins

I più bei giardini botanici d’Europa da visitare in vacanza

Se un qualsiasi spazio verde può fare questo effetto, ci sono posti capaci di molto di più: i giardini botanici sono posti meravigliosi, che vi lasceranno a bocca aperta con i loro prodigi naturali. In Europa abbiamo una lunga tradizione di curare gli spazi verdi all’interno delle città: per questo, ovunque tu voglia andare in vacanza, troverai sicuramente un posto dove rinfrancare l’animo.

Tra i più famosi, troviamo sicuramente quello intitolato a Monet di Giverny, in Francia: l’esperienza di camminare in questo luogo che ha ispirato i quadri del grande artista sarà sicuramente suggestiva e indimenticabile e potrai ritrovare i famosi panorami come quello de Le Ninfee.

orange pumpkin

Concediti un momento di relax visitando i giardini botanici più belli d’Europa

Spostandoci in Inghilterra, troviamo il parco della famiglia reale, Kew Gardens: pur trovandosi nella capitale ed essendo circondato dal traffico e dal caos cittadino, in questo luogo puoi stare certo di trovare la pace dei sensi. Con i suoi oltre 120 ettari e più di trentamila specie di piante diverse, potrai visitare anche il centro botanico nazionale che ha sede proprio qui.

Anche l’Italia non è da meno: a Padova troviamo il famoso orto botanico della città, risalente al Rinascimento, e i Giardini di Ninfa, a Latina. Questi ultimi sorgono sulle rovine dell’antica città di Ninfa, che prendeva il nome dal fiume che attraversa questa terra: dagli anni ’70, è diventata oasi protetta del WWF per conservare la stupefacente biodiversità del luogo.